Canone ambiguo – della letteratura queer italiana

Info sull’evento
Sezioni
Conversazioni
Date
05/09/2021 h: 18:30
Il Cassero LGBTI+ Center
Via Don Minzoni 18, 40121, Bologna
Info sul biglietto
INGRESSO GRATUITO

Presentazione del libro di Luca Starita in conversazione con Riccardo Gasperina Geroni

Un percorso fuori dai canoni della tradizione accademica per svelare il lato queer dei grandi nomi della letteratura italiana. In Canone ambiguo, edito da Effequ, Luca Starita immagina di dialogare con autori e autrici che, in maniera più o meno esplicita, si sono interrogate, attraverso i personaggi delle loro opere, sulle questioni di genere e degli orientamenti sessuali. Un coro di voci meno conosciuto ma assolutamente presente che attraversa i libri di Sibilla Aleramo e Alberto Arbasino, Giorgio Bassani e Carlo Emilio Gadda, Elsa Morante e Aldo Palazzeschi, per citarne solo alcune. Un libro a metà tra racconto e saggio in cui l’autore riflette su sé stesso, sulla storia (e sulle storie) attraverso l’universo più intimo e celato delle più grandi personalità letterarie del nostro recente passato. 

Luca Starita (Napoli, 1988) si è laureato in Italianistica all’Università di Bologna con una tesi sul queer nella narrativa di Aldo Palazzeschi. Collaboratore di numerose riviste letterarie, è autore del romanzo La tesi dell’ippocampo (Bookabook, 2019) e delle due drammaturgie Quanta strada nelle mie scarpe (2018) e Caleidoscopio (2019) per la compagnia teatale Murmuris.

 

PRENOTA IL TUO POSTO

05/09 h 18:30: prenota

Apertura della biglietteria un’ora prima dello spettacolo. Causa emergenza sanitaria si ricorda che è obbligatorio il possesso della mascherina. 

In caso di maltempo, la presentazione si terrà presso  l’Auditorium del DAMSLab, piazzetta P.P. Pasolini 5/b, Bologna.

In caso di rinuncia, preghiamo di avvisare la biglietteria in modo da poter liberare il posto.

In ottemperanza al Decreto n.105 del 23 luglio 2021, per accedere all’evento è necessario essere in possesso del green pass o di un tampone molecolare o antigenico negativo fatto nelle 48 ore precedenti allo spettacolo. Inoltre è obbligatorio possedere una mascherina da indossare in caso di assembramento o ingresso in spazi al chiuso.

Nel rispetto delle disposizioni di sicurezza sanitaria vigenti, ogni appuntamento avrà un numero limitato di posti ed è necessario l’acquisto in prevendita dei biglietti per gli spettacoli di danza e le proiezioni di film, così come la prenotazione dei posti per la partecipazione a presentazioni di libri e laboratori.

 

EMERGENZA SANITARIA

La programmazione artistica e l’organizzazione di questa edizione di Gender Bender fanno particolare attenzione alle norme di sicurezza sanitaria per tutelare insieme la salute e il benessere di tutte le persone. Negli spazi del festival è necessario rispettare il distanziamento fisico, avere con sé e indossare la mascherina in tutti gli spostamenti. Una volta preso posto si potrà togliere la mascherina. Saranno a disposizione del pubblico i disinfettanti per le mani.

 

Info sull’evento
Sezioni
Conversazioni
Date
05/09/2021 h: 18:30
Il Cassero LGBTI+ Center
Via Don Minzoni 18, 40121, Bologna
Info sul biglietto
INGRESSO GRATUITO
Eventi correlati