COCO. L’ULTIMO SOGNO

Info sull’evento
Date
27/10/2014 h: 21:30
Il Cassero LGBTI Center
Via Don Minzoni 18, 40121, Bologna
Info sul biglietto
Ingresso gratuito

Creato, interpretato e diretto da Teatrino Giullare
Testi tratti da biografie ed interviste
Scene e mascheramenti di Cicuska
Musica originale di Arturo Annecchino
Una produzione  Teatrino Giullare

“Ognuno di noi ha una sua leggenda stupida o meravigliosa. La mia l’hanno creata Parigi e la provincia, gli imbecilli e gli artisti….” così Coco Chanel introduce la delicata questione tra verità e mito, identità e leggenda, ripercorrendo con irresistibile umorismo alcune tappe della propria vita, vera o presunta.

Dopo aver portato in scena il testo incompiuto di Bernard-Marie Koltès, Teatrino Giullare torna ad indagare il mito della celeberrima icona della moda con una scrittura originale che ne compone un ritratto divertente, doloroso, appassionato e potente, il ritratto di una donna che fino all’ultimo non ha mai smesso di combattere, una figura emblematica che da un lato ha rivoluzionato il ruolo della donna nella società e nel lavoro e dall’altro ha preso parte a pagine oscure della storia, dal rapporto tirannico con le proprie operaie alle accuse di collaborazionismo con i nazisti.

È il 10 gennaio del 1971, Coco all’Hotel Ritz di Parigi sente il peso degli anni e della solitudine. Elegante come sempre e in compagnia del suo cane inizia a leggere le proprie biografie come era solita fare nell’ultimo periodo della sua vita, per fare i conti con la propria leggenda.

Lo spettacolo è per un pubblico massimo di 100 persone, fino a esaurimento posti.

Info sull’evento
Date
27/10/2014 h: 21:30
Il Cassero LGBTI Center
Via Don Minzoni 18, 40121, Bologna
Info sul biglietto
Ingresso gratuito