Esercizi per un manifesto poetico

Info sull’evento
Sezioni
Danza
Date
13/09/2021 h: 21:30
14/09/2021 h: 19:30
Giardino del Cavaticcio
Ingresso da Cassero LGBTI Center, Via Don Minzoni 18
Info sul biglietto
INTERO 12€
UNDER 30 E OVER 65 8€
ABBONAMENTO 8 SPETTACOLI 60€

Per richiedere l'abbonamento DANZA scrivere a berna@genderbender.it

Uno spettacolo di Collettivo MINE
Coreografia e performance: Francesco Saverio Cavaliere, Fabio Novembrini, Siro Guglielmi, Roberta Racis e Silvia Sisto
Light design: Luca Serafini
Musiche: Samuele Cestola
Produzione esecutiva: Corpoceleste
Durata: 40

Energico, prorompente ed evocativo, il lavoro di debutto di Collettivo MINE approda finalmente sul palco dopo la vittoria del bando DNAppunti coreografici 2019. Ideato e interpretato dall’intero team, Esercizi per un manifesto poetico è un atto fondativo e uno statement identitario. La pratica della ripetizione e la determinazione ostinata in una sola azione scenica generano interazioni e corrispondenze per riflettere sulla capacità di attraversare insieme il cambiamento e lo scorrere del tempo. Una performance dalla vibrante carica emotiva in cui respiro individuale e coralità dei corpi convergono in un unico organismo collettivo. 

Collettivo MINE nasce dall’incontro artistico fra Francesco Saverio Cavaliere, Siro Guglielmi, Fabio Novembrini, Roberta Racis e Silvia Sisto. MINE è un esperimento di collettivo, di creazione orizzontale e di scrittura coreografica a dieci mani .Esercizi per un manifesto poetico, vincitore dell’edizione 2019 di DNA Appunti Coreografici segna l’inizio della loro collaborazione artistica. Nel 2020 debuttano con il progetto coreografico Corpi Elettrici, in collaborazione con Gender Bender Festival e con la Scuola di Musica Elettronica del Conservatorio G.B. Martini di Bologna. 

 

ACQUISTA ORA

Replica 13/09 h 21:30 : Acquista 

Replica 14/09 h 19:30: Acquista 

Apertura della biglietteria un’ora prima dello spettacolo. Causa emergenza sanitaria si ricorda che è obbligatorio il possesso della mascherina. 

In caso di maltempo, lo spettacolo si terrà  nella Sala De Berardinis del Teatro Arena del Sole, via dell’Indipendenza 44, Bologna.

In ottemperanza al Decreto n.105 del 23 luglio 2021, per accedere all’evento è necessario essere in possesso del green pass o di un tampone molecolare o antigenico negativo fatto nelle 48 ore precedenti allo spettacolo. Inoltre è obbligatorio possedere una mascherina da indossare in caso di assembramento o ingresso in spazi al chiuso.

Nel rispetto delle disposizioni di sicurezza sanitaria vigenti, ogni appuntamento avrà un numero limitato di posti ed è necessario l’acquisto in prevendita dei biglietti per gli spettacoli di danza e le proiezioni di film, così come la prenotazione dei posti per la partecipazione a presentazioni di libri e laboratori.

 

EMERGENZA SANITARIA

La programmazione artistica e l’organizzazione di questa edizione di Gender Bender fanno particolare attenzione alle norme di sicurezza sanitaria stabilite dal DPCM del 7 agosto 2020 e precedenti disposizioni, per tutelare insieme la salute e il benessere di tutte le persone.Negli spazi del festival è necessario rispettare il distanziamento fisico, avere con sé e indossare la mascherina in tutti gli spostamenti. Una volta preso posto si potrà togliere la mascherina. Saranno a disposizione del pubblico i disinfettanti per le mani.

 

Info sull’evento
Sezioni
Danza
Date
13/09/2021 h: 21:30
14/09/2021 h: 19:30
Giardino del Cavaticcio
Ingresso da Cassero LGBTI Center, Via Don Minzoni 18
Info sul biglietto
INTERO 12€
UNDER 30 E OVER 65 8€
ABBONAMENTO 8 SPETTACOLI 60€

Per richiedere l'abbonamento DANZA scrivere a berna@genderbender.it
Eventi correlati