Femminili Singolari (SOLD OUT)

Info sull’evento
Sezioni
Conversazioni
Date
15/09/2020 h: 18:30
Il Cassero LGBTI Center
Via Don Minzoni 18, 40121, Bologna
Info sul biglietto
Ingresso gratuito su prenotazione

EVENTO SOLD OUT

L’appuntamento è sold out, ma potrebbero liberarsi dei posti last minute.La sera stessa verrà aperta una lista di attesa in biglietteria. 

Presentazione del libro di Vera Gheno

Dialoga con l’autrice Giovanna Cosenza

Il femminismo sta nelle parole. Ne è convinta Vera Gheno, sociolinguista ed esperta di comunicazione sui social media, che nel suo libro (edito da Effequ) riflette sulle convenzioni linguistiche della comunità italiana. Partendo dalla sua esperienza sui social, l’autrice smonta con leggerezza e ironia gli automatismi e le convinzioni che si celano nella nostra lingua, rintracciandone l’inclinazione irrimediabilmente maschilista. Ancora oggi, infatti, l’italiano fa fatica a declinare al femminile alcune parole e professioni storicamente maschili; e se fosse proprio questo l’esercizio di grammatica del nostro presente?

Durante la presentazione sarà possibile acquistare il libro al bookshop curato da Libreria Trame.

Vera Gheno è una sociolinguista, autrice italiana e traduttrice dall’ungherese, specializzata in comunicazione digitale. Ha insegnato all’Università di Firenze, presso la facoltà di Scienze Umanistiche per la Comunicazione, e ha pubblicato diversi articoli scientifici e saggi, tra cui Guida pratica all’italiano scritto (senza diventare grammarnazi) (Cesati, 2016), Social-linguistica. Italiano e italiani dei social network (Cesati, 2017) e Tienilo acceso. Posta, commenta, condividi senza spegnere il cervello (Longanesi, 2018, con Bruno Mastroianni), Potere alle parole. Perché usarle meglio (Einaudi, 2019).

Giovanna Cosenza è Professoressa ordinaria di Filosofia e Teoria dei Linguaggi presso il Dipartimento di Filosofia e Comunicazione dell’Università di Bologna, dove insegna “Semiotica e Storytelling” e “Semiotica dei Nuovi Media” per la laurea triennale in Scienze della Comunicazione, e “Semiotica dei Consumi” per la magistrale in Semiotica. Fra le sue aree di ricerca, la semiotica applicata ai media digitali, alla comunicazione politica e ai consumi. Fra le sue pubblicazioni più recenti, le due monografie Introduzione alla semiotica dei nuovi media (Laterza 2014) e Semiotica e comunicazione politica (Laterza 2018).  

 

PRENOTA IL TUO POSTO

(SOLD OUT) 15/09 h 18:30: prenota

Evento a partecipazione gratuita per un massimo di 70 persone ad appuntamento. Causa emergenza sanitaria si ricorda che è obbligatorio il possesso della mascherina.

In caso di maltempo, la presentazione si terrà all’Auditorium del DAMSLab, piazzetta P.P. Pasolini 5/b, Bologna. 

 

Nel rispetto delle disposizioni di sicurezza sanitaria vigenti, ogni appuntamento avrà un numero limitato di posti ed è necessario l’acquisto in prevendita dei biglietti per gli spettacoli di danza e le proiezioni di film, così come la prenotazione dei posti per la partecipazione a presentazioni di libri e laboratori.

EMERGENZA SANITARIA

La programmazione artistica e l’organizzazione di questa edizione di Gender Bender fanno particolare attenzione alle norme di sicurezza sanitaria stabilite dal DPCM del 7 agosto 2020 e precedenti disposizioni, per tutelare insieme la salute e il benessere di tutte le persone.Negli spazi del festival è necessario rispettare il distanziamento fisico, avere con sé e indossare la mascherina in tutti gli spostamenti. Una volta preso posto si potrà togliere la mascherina. Saranno a disposizione del pubblico i disinfettanti per le mani.

Info sull’evento
Sezioni
Conversazioni
Date
15/09/2020 h: 18:30
Il Cassero LGBTI Center
Via Don Minzoni 18, 40121, Bologna
Info sul biglietto
Ingresso gratuito su prenotazione
Eventi correlati
incontro sui temi e i linguaggi degli spettacoli
09/09/2020 h: 16:00 - 18:00
11/09/2020 h: 16:00 - 18:00
13/09/2020 h: 11:00 - 13:00