LE GIOVANI PAROLE

Info sull’evento
Sezioni
Conversazioni
Date
07/11/2015 h: 15:00
Teatro del Baraccano

Con questo nuovo “rito sonoro” la poetessa, scrittrice e drammaturga Mariangela Gualtieri prosegue il suo cammino dentro l’energia orale/aurale della poesia, nella certezza che essa sia un’antica, attuale via alla comprensione e compassione del mondo. Le giovani parole ha una precisa partitura ritmica, costruita sui versi che l’autrice ha consegnato a tutti i suoi libri, a partire da Le giovani parole fresco di stampa, a ritroso fino a Fuoco Centrale.
La natura e le potenze arcaiche della natura sono in primo piano, con un io in ascolto delle minime venature di suono, con un tu al quale vengono rivolte parole d’amore che si fondono col largo di tutti i mondi, ai quali si aggiunge, a tratti, un noi accorato, straziato, rotto o severo, esortativo.

Mariangela Gualtieri è nata a Cesena, in Romagna. Si è laureata in architettura allo IUAV di Venezia. Nel 1983 ha fondato, insieme al regista Cesare Ronconi, il Teatro Valdoca, di cui è drammaturga. Fin dall’inizio ha curato la consegna orale della poesia, dedicando piena attenzione all’apparato di amplificazione della voce e al sodalizio fra verso poetico e musica dal vivo.
Fra i testi pubblicati: Antenata (ed. Crocetti, Milano 1992), Fuoco Centrale (Giulio Einaudi ed. Torino 2003), Senza polvere senza peso (Giulio Einaudi ed., Torino 2006), Sermone ai cuccioli della mia specie (L’arboreto Editore, Mondaino 2006), Paesaggio con fratello rotto (libro e DVD, Luca Sossella Editore, Roma 2007), Bestia di gioia (Giulio Einaudi ed., Torino 2010), Caino (Giulio Einaudi ed., Torino 2011), Sermone ai cuccioli della mia specie con CD audio (Valdoca ed. Cesena 2012), A Seneghe. Mariangela Gualtieri/Guido Guidi (Perda Sonadora Imprentas, 2012), Le giovani parole (settembre 2015) sempre per la Collana Bianca einaudiana.

La sala ha una capienza massima di 100 posti.

Info sull’evento
Sezioni
Conversazioni
Date
07/11/2015 h: 15:00
Teatro del Baraccano
Eventi correlati
Presentazione del libro di Valentina Mira in conversazione con Gloria Baldoni
17/09/2021 h: 18:30