Signorina

Info sull’evento
Sezioni
Conversazioni
Date
18/09/2020 h: 18:30
Il Cassero LGBTI Center
Via Don Minzoni 18, 40121, Bologna
Info sul biglietto
Ingresso gratuito su prenotazione

Presentazione del libro di Chiara Sfregola

Dialoga con l’autrice Eugenia Fattori

In Signorina (Fandango Libri), Chiara Sfregola parte dalla sua esperienza di lesbica, femminista e moglie per invitare i lettori a riflettere sull’istituzione del matrimonio in Italia. Da quando ha sposato sua moglie si è sentita rivolgere i commenti più disparati, alcuni dei quali incarnano cliché come “chi indosserà l’abito bianco?”, mentre altri la rimproverano di aver ceduto a un’istituzione retaggio del patriarcato. Ma il mondo -sostiene Chiara- è cambiato, e anche il matrimonio deve cambiare, a partire dalla sua percezione collettiva. Un intelligente racconto che unisce saggistica e memoir per capire gli attuali modelli di famiglia e inventarne di nuovi.

Durante la presentazione sarà possibile acquistare il libro al bookshop curato da La Confraternita dell’uva.

Chiara Sfregola è pugliese di nascita e romana di adozione. Ha studiato al Centro Sperimentale di Cinematografia, diplomandosi in produzione, dopo una laurea in Economia. Nel 2013 inizia la sua attività di scrittura sul sito Lezpop.it con la rubrica di racconti Due camere e cucina. A partire dal 2014, sempre su Lezpop, cura la rubrica cult Camera Single, diventata nel 2016 un libro. Vive e lavora a Roma, dove si occupa della produzione di serie televisive. Si interessa di femminismo e questioni LGBT+.

 

PRENOTA IL TUO POSTO

18/09 h 18:30: prenota

Evento a partecipazione gratuita per un massimo di 70 persone ad appuntamento. Causa emergenza sanitaria si ricorda che è obbligatorio il possesso della mascherina.

In caso di maltempo, la presentazione si terrà all’Auditorium del DAMSLab, piazzetta P.P. Pasolini 5/b, Bologna. 

 

Nel rispetto delle disposizioni di sicurezza sanitaria vigenti, ogni appuntamento avrà un numero limitato di posti ed è necessario l’acquisto in prevendita dei biglietti per gli spettacoli di danza e le proiezioni di film, così come la prenotazione dei posti per la partecipazione a presentazioni di libri e laboratori.

EMERGENZA SANITARIA

La programmazione artistica e l’organizzazione di questa edizione di Gender Bender fanno particolare attenzione alle norme di sicurezza sanitaria stabilite dal DPCM del 7 agosto 2020 e precedenti disposizioni, per tutelare insieme la salute e il benessere di tutte le persone.Negli spazi del festival è necessario rispettare il distanziamento fisico, avere con sé e indossare la mascherina in tutti gli spostamenti. Una volta preso posto si potrà togliere la mascherina. Saranno a disposizione del pubblico i disinfettanti per le mani.

Info sull’evento
Sezioni
Conversazioni
Date
18/09/2020 h: 18:30
Il Cassero LGBTI Center
Via Don Minzoni 18, 40121, Bologna
Info sul biglietto
Ingresso gratuito su prenotazione
Eventi correlati