Tondelli, dalla generazione all’individuo

Info sull’evento
Sezioni
Conversazioni
Date
06/09/2021 h: 19:30
Il Cassero LGBTI+ Center
Via Don Minzoni 18, 40121, Bologna
Info sul biglietto
INGRESSO GRATUITO

Reading tondelliani e presentazione del libro di Olga Campofreda, con l’autrice e Luca Starita

Una serata speciale dedicata alla figura di Pier Vittorio Tondelli, che unisce letture performative e talk. I reading, a opera di Luca Starita e Olga Campofreda, saranno ispirati a un testo inedito ritrovato nel Fondo Tondelli di Correggio e messo in scena dall’autore solo una volta, nell’estate del 1978. La presentazione del testo di Olga Campofreda Dalla Generazione all’individuo (Mimesis, 2020) si focalizzerà sui miti e la mitologia della giovinezza nei romanzi dello scrittore emiliano: un’occasione unica per ripercorrere le tracce queer e non normative presenti nell’immaginario di Tondelli,  da Altri Libertini fino a Camere Separate.  

Olga Campofreda è ricercatrice presso l’Institute of Advanced Studies di University College London. Si occupa di youth studies, gender studies e letteratura italiana contemporanea. I suoi articoli sono apparsi su La Balena Bianca, minima&moralia, Doppiozero, L’Ultimo Uomo. Ha pubblicato la guida letteraria A San Francisco con Lawrence Ferlinghetti (Perrone, 2019).Dalla generazione all’individuo: giovinezza, identità e impegno nell’opera di Pier Vittorio Tondelli(Mimesis, 2020) è il suo ultimo saggio.

Luca Starita (Napoli, 1988) si è laureato in Italianistica all’Università di Bologna con una tesi sul queer nella narrativa di Aldo Palazzeschi. Collaboratore di numerose riviste letterarie, è autore del romanzo La tesi dell’ippocampo (Bookabook, 2019) e delle due drammaturgie Quanta strada nelle mie scarpe (2018) e Caleidoscopio (2019) per la compagnia teatale Murmuris.

 

PRENOTA IL TUO POSTO

06/09 h 19:30: prenota

Apertura della biglietteria un’ora prima dello spettacolo. Causa emergenza sanitaria si ricorda che è obbligatorio il possesso della mascherina. 

In caso di maltempo, la presentazione si terrà  all’Auditorium del DAMSLab, piazzetta P.P. Pasolini 5/b, Bologna.

In caso di rinuncia, preghiamo di avvisare la biglietteria in modo da poter liberare il posto.

In ottemperanza al Decreto n.105 del 23 luglio 2021, per accedere all’evento è necessario essere in possesso del green pass o di un tampone molecolare o antigenico negativo fatto nelle 48 ore precedenti allo spettacolo. Inoltre è obbligatorio possedere una mascherina da indossare in caso di assembramento o ingresso in spazi al chiuso.

Nel rispetto delle disposizioni di sicurezza sanitaria vigenti, ogni appuntamento avrà un numero limitato di posti ed è necessario l’acquisto in prevendita dei biglietti per gli spettacoli di danza e le proiezioni di film, così come la prenotazione dei posti per la partecipazione a presentazioni di libri e laboratori.

 

EMERGENZA SANITARIA

La programmazione artistica e l’organizzazione di questa edizione di Gender Bender fanno particolare attenzione alle norme di sicurezza sanitaria per tutelare insieme la salute e il benessere di tutte le persone. Negli spazi del festival è necessario rispettare il distanziamento fisico, avere con sé e indossare la mascherina in tutti gli spostamenti. Una volta preso posto si potrà togliere la mascherina. Saranno a disposizione del pubblico i disinfettanti per le mani.

 

Info sull’evento
Sezioni
Conversazioni
Date
06/09/2021 h: 19:30
Il Cassero LGBTI+ Center
Via Don Minzoni 18, 40121, Bologna
Info sul biglietto
INGRESSO GRATUITO
Eventi correlati