“Partecipa!”: online la nuova campagna rivolta alle giovani generazioni per ripensare la città del futuro

Se qualcuno ci chiedesse di chiudere gli occhi e immaginare seduta stante la città che desideriamo, cosa vedremmo? Quali sono le caratteristiche della nostra città ideale? Queste sono le domande da cui parte la nuova campagna di crowdsourcing ideata da BAM! Strategie Culturali nell’ambito di Così Sarà! La città che vogliamo, il percorso di teatro partecipato per ragazze e ragazzi, promosso dal Comune di Bologna, realizzato da Emilia Romagna Teatro Fondazione, finanziato dall’Unione Europea – Fondo Sociale Europeo, nell’ambito del Progetto Operativo Nazionale Città Metropolitana 2014-2020.

In questo periodo di distanziamento dovuto al covid19, tenere vivi gli intenti di relazione e partecipazione che il progetto porta con sé  non è un’operazione facile; la sfida da intraprendere, quindi, è stata quella di ripensare le proprie attività. 

Nasce così Partecipa! un’azione di coinvolgimento digitale di Così Sarà! ideata da Bam!Strategie Culturali, per chiedere ai giovani di Bologna dai 18 ai 30 anni di chiudere gli occhi e immaginare la loro città ideale.

Partecipare è semplice e richiede pochi secondi. Basta collegarsi al sito del progetto, approdare sulla pagina Partecipa! e scrivere una parola, una suggestione, un’idea legata al proprio desiderio di città. Ogni contributo ricevuto sul sito, viene restituito con un post sulla pagina Instagram di Così Sarà! La città che vogliamo, per andare a “comporre un mosaico di visioni, verso la fondazione della città ideale”. Chiudiamo gli occhi, immaginiamo e…Partecipiamo! 

PARTECIPA ALLA CAMPAGNA

www.cosisara.it

Instagram

Facebook